Home / Smartphone / La divisione hardware di Google perde uno dei suoi principali dirigenti

La divisione hardware di Google perde uno dei suoi principali dirigenti

Circa sei mesi fa debuttava pubblicamente la nuova divisione hardware di Google, con il portfolio di dispositivi più vasto mai presentato dalla società fino a quel momento: i due smartphone Pixel e Pixel XL con relativi accessori, il visore Daydream, Google Home e il Chromecast Ultra 4K. Mountain View segnalava al mondo di voler entrare in concorrenza diretta con Apple e Samsung in qualità di produttore, capitanato da Rick Osterloh, ex-dirigente Motorola andatosene dopo la cessione alla cinese Lenovo.

Tra gli altri nomi di spicco ai vertici dell'organico figurava David Foster. Con un passato in Amazon (sviluppo Kindle e Amazon Echo), e in precedenza presso Apple e Microsoft (sempre nei rispettivi reparti hardware), ricopriva il ruolo di VP Senior e riportava direttamente a Osterloh. Ora le fonti di Bloomberg riportano che Foster ha già rassegnato le proprie dimissioni – e una portavoce di Google ha confermato – a distanza di appena sei mesi dalla sua assunzione.

Le motivazioni del divorzio non sono state precisate. In ogni caso, stando alle indiscrezioni, Google non sembra essere intenzionata a cercare un rimpiazzo, almeno non nell'immediato.


Il più piccolo e potente iPhone di sempre? Apple iPhone SE è in offerta oggi su a 259 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Fonte: hdblog
Vai alla Fonte:La divisione hardware di Google perde uno dei suoi principali dirigenti

About Ttbikat

Check Also

Huawei Mate 10: display senza bordi e 4 fotocamere nei primi rumor

Con l'arrivo dell'estate, arrivano anche i primi rumor relativi a Huawei Mate 10, il prossimo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *