Home / Smartphone / Samsung deposita il marchio Galaxy S8 negli Stati Uniti

Samsung deposita il marchio Galaxy S8 negli Stati Uniti

Qualora abbiate mai avuto qualche dubbio riguardo al nome del prossimo top di gamma di casa Samsung, da oggi potete essere ancor più sicuri del fatto che Galaxy S8 è quello giusto. Non che ci fossero mai stati dei reali dubbi in merito, tuttavia la registrazione del marchio Galaxy S8 presso le autorità statunitensi conferma quanto affermato sin dai primi rumor.

Nonostante questa possa sembrare una non notizia, emergono alcuni dettagli interessanti riguardo quanto non registrato da Samsung, ovvero parliamo del marchio relativo alla seconda variante di Galaxy S8. Non è infatti possibile trovare, al momento, alcun riferimento a Galaxy S8 Edge o S8 Plus, anche se, come abbiamo visto negli ultimi rumor, potrebbe essere proprio il secondo suffisso a prevalere sul tradizionale Edge, dal momento che non dovrebbe esistere una variante flat di S8.

Resta ancora da capire quale possa essere il nome definitivo della variante più grande di Galaxy S8. I recenti rumor ci hanno infatti confermato che Samsung ha intenzione di proporre due dispositivi caratterizzati da display veramente impressionanti, almeno dal punto di vista dimensionale. Complice l'eliminazione dei tasti fisici, Samsung dovrebbe essere in grado di proporre due terminali dotati di display da 5.7" e 6.2", il tutto senza incidere in maniera particolarmente significativa sulle dimensioni complessive dei dispositivi. Insomma, piccole conferme e interessanti dubbi circondano ancora i nuovi Galaxy S8, due dei terminali più attesi dell'anno.


L’atipico che non delude in Italia? Meizu MX6, compralo al miglior prezzo da Media World a 329 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Fonte: hdblog
Vai alla Fonte:Samsung deposita il marchio Galaxy S8 negli Stati Uniti

About Ttbikat

Check Also

Huawei Mate 10: display senza bordi e 4 fotocamere nei primi rumor

Con l'arrivo dell'estate, arrivano anche i primi rumor relativi a Huawei Mate 10, il prossimo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *